Il virus visibile

In questo momento difficile – come è giusto – siamo tutti impegnati a combattere il Coronavirus, nemico invisibile da sconfiggere.

Non possiamo, però, rinchiudere i nostri sguardi solo fin dove arrivano i nostri occhi. 

C’è un virus visibilissimo che non possiamo cancellare e che può essere sconfitto solo aprendo i nostri cuori e i nostri confini. Migliaia di bambini stanno morendo di fame e di freddo a causa di una guerra tra potenti che dura ormai da dieci anni. Pregando perché le sofferenze di queste persone possano avere termine e per coloro che sono causa di questo affinché anche i loro cuori possano spalancarsi, anche noi aderiamo all’appello lanciato da Avvenire alcuni giorni fa.

Tiziano Salata

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
error: CONTENUTO PROTETTO