“Vi supplichiamo in nome di Cristo: lasciatevi riconciliare con Dio” (2Cor 5,20)

Come afferma papa Francesco nel suo Messaggio per la quaresima 2020, “anche quest’anno il Signore ci concede un tempo propizio per prepararci a celebrare con cuore rinnovato il grande Mistero della morte e risurrezione di Gesù, cardine della vita cristiana personale e comunitaria”.

Ci invita, inoltre, a vivere la preghiera come un dialogo cuore a cuore, da amico ad amico, per corrispondere all’amore di Dio, che ci precede e ci sostiene. A questo proposito proponiamo una riflessione di Padre Antonio Maria Sicari Pregare come respirare, sulla preghiera, che può accompagnare ciascuno di noi nel cammino verso la Pasqua.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
error: CONTENUTO PROTETTO